IL CANTO DI TRADIZIONE ORALE

italiano e straniero

M° Gabriella Aiello

 

Programma

 

“Canti e Discanti”

In questi giorni di lavoro approcceremo il canto di tradizione orale e la polifonia contadina, prevalentemente del centro Italia, con alcune interessanti forme arcaiche di canto tradizionale denominate dagli etnomusicologi “Discanti popolari”, e li metteremo successivamente a confronto con le forme più classiche di discanto trecentesco.

Le lezioni prevedono sempre un training fisico e vocale per lavorare poi con esercizi di ear-training che ci aiuteranno a migliorare la qualità di ascolto e di lavoro polifonico.

Per accedere al corso è consigliabile una buona intonazione di base mentre non è necessaria la conoscenza della annotazione musicale “tradizione orale”. Il corso è un unico livello e può comprendere sia persone con esperienze di canto individuale o corale e sia persone  alle prime esperienze e senza una formazione musicale vera e propria, purchè siano intonate e a proposito di questo l’insegnante è a disposizione per chiarire ogni dubbio in merito