RAQS SHARQI E FOLCLORE EGIZIANO

M° Saad Ismail

 

agenda

Il programma è in fase di sviluppo.

A breve saranno pubblicate le informazioni relative a questo corso. Viene comunque lasciato pubblicato il programma della scorsa edizione a scopo orientativo, per dare un'idea del tipo di lavoro che, seppur con qualche adattamento o modifica, verrà svolto durante lo stage.

Torna a visitarci!

   
Timbro

Programma

LIVELLO PRINCIPIANTI/INTERMEDI

Tecnica base della danza orientale.

Il corso per principianti, rivolto a chi ha scarsa o nessuna conoscenza della danza araba, si concentrerà sullo studio dei passi di base e sulla tecnica dei movimenti e della loro variazione.
Le lezioni in genere iniziano sempre con esercizi di distensione e scioglimento muscolare, per permettere una maggiore fluidità corporea e un buon rilassamento psicofisico.
L’insegnante così guiderà gli allievi verso la comprensione e il consolidamento delle tecniche di base, cercando anche di dare la possibilità, fornendo alcuni piccoli suggerimenti coreografici, di inserirsi nel contesto di un breve spettacolo/festa che sarà realizzato e messo in scena nel corso della serata conclusiva.

1- Studio della tecnica base della danza (il tempo, il peso del corpo e l'uso corretto del piede)
2- Studio dei movimenti del corpo
3- Studio dei passi principale della danza orientale
4- La coordinazione e l'uso corretto e variato delle braccia
5- Studio del folclore Egiziano
6- Frammenti coreografici con l’utilizzo del velo

 

LIVELLO INTERMEDI/AVANZATI

Tecnica dei giri – Senso di orientamento – Coreografie.

Questo livello è riservato ad allievi che hanno già una discreta padronanza tecnica ed esperienza nello studio e nella pratica della danza araba.
Dando per scontata la conoscenza delle tecniche di base, il corso sarà focalizzato sullo studio della tecnica dei giri e sullo sviluppo della percezione del senso d’orientamento. Non mancheranno accenni alle principali tecniche di danza del velo (passi principali, entrate, camminate e giri, figure del velo con i fianchi e con le braccia, ecc…), nonché alle danze e ai ritmi del folclore orientale (Bastone, Baladi, Saidi, ecc…). L’inserimento di frammenti coreografici permetteranno al maestro e agli allievi di montare un breve spettacolo da mettere in scena nel corso della serata finale allo scopo di presentare il lavoro svolto durante la settimana, nello spirito di una piacevole festa.

1- Le variazioni e la coordinazione della doppia V(Volume e Velocità) e la doppia T (Tempo e Temperamento)
2- La coreografia tecnica del senso dell'orientamento e della scheda grafica del palcoscenico
3- L'arte della coreografia e lo studio della simmetria e l'asimmetria nella danza
4- L'arte della regia della danza sul palcoscenico
5- Frammenti coreografici del folclore Egiziano
6- Pratica della danza orientale, Baladi e lo stile arabo andaluso

 

Abbigliamento richiesto:
Pareo, costume, top, scarpe adeguate.