BALLO FLAMENCO

M° Maria Josè Leon Soto

Guitarra y cante: José Salguero

 

Programma

 

PRESENTAZIONE
Il FLAMENCO è un’arte oramai universale, che nasce nella bassa Andalusia dove hanno visuto insieme durante secoli culture diverse: la araba, la ebraica, la castellana, anche le contaminazioni delle colonie del centro e sud america e che grazie alla genialità del popolo gitano diventa una forma artistica unica e in continuo arricchimento. Il flamenco è una musica, un canto, una danza, ma soprattutto una forma di vedere la vita. Può esprimere la gioia, la rabbia, la pena, la euforia e anche la disperazione. Il flamenco è toccante. Sconvolgente. Nasce dal popolo e appartiene al popolo, un popolo che non si rassegna, ma che urla quello che sente. Chiunque si può lasciare innamorare da quest’arte e provare a raccontarsi attraverso un linguaggio che coinvolge corpo e anima.

LIVELLI

Per il Flamenco ad ETNIE si propongono due livelli:

1.- Principiante/intermedio dove si lavorerà tecnica del baile flamenco (braccia, coordinazione, giri, tecnica di piedi, etc), si imparerà una sequenza coreografica por TANGOS  e si propone l’iniziazione alle nacchere nel ultima parte della lezione (chi non ce le ha, per favore lo communichi al momento dell’iscrizione, in modo da provvedere da parte del insegnante, in prestito o affitto)
2.- Avanzato, lavorerà la tecnica a un livello più alto (pulizia, velocità e musicalità dei piedi, marcaggi con varie combinazioni, diversi tipi di giri, lavoro sul contratempo) e si creerà una coreografia completa di BULERÍAS POR SOLEÁ.

  * L’ultimo giorno di corso, la sera, si fa una festa dove ogni gruppo presenta il lavoro svolto, per condividere con tutti gli altri maestri ed allievi quello che si è imparato. Una restituzione in allegria del nostro sforzo ed impegno.

 

PROGRAMMA DEI CORSI:

CORSO PRINCIPIANTE/INTERMEDIO 

Tecnica e coreografia por TANGOS
Nacchere (Iniziazione)
Questo corso è indirizzato a persone che non hanno mai ballato flamenco e anche a chi, avendo già un po di esperienza, vuole migliorare le basi della danza flamenca e curare lo stile. I TANGOS sono uno stile generalmente considerato “festero” (da festa, con brevi interventi) con una ritmica semplice che ci permette di approcciare lo studio del flamenco con molta serenità. Anche se è uno stile leggero, ci da la opportunità di impostare tutti gli elementi di base che un principiante deve conoscere, e nello stesso tempo provare il piacere di ballare.

Programma del corso:
Il corso è suddiviso in sei lezioni di due ore ciascuna. Ogni lezione prevede tre momenti:

Tecnica:
 - riscaldamento muscolare
- tecnica del movimento delle mani e delle braccia
- esercizi di coordinazione con passi semplici per abinare braccia e gambe
- studio del giro (tecnica generale e dei vari tipi di giro specifici del flamenco)
- tecnica di piedi ( i piedi come strumento di percussione) lavoro lento e progressivo.
Coreografia:
 - studio del ritmo da affrontare attraverso il battito delle mani (palmas), conoscenza del origine dei tangos e la sua storia, spiegazione dello stile e caratteristiche particolari nella espresione di questo ballo, struttura e linguaggio di comunicazione tra bailaor/a e musicisti. 
- impariamo i passi che poi conformeranno la coreografia uno a la volta e con grande cura. Ogni giorno si ripassano quelli già imparati e si lavorano dei nuovi. L’ultimo giorno si dedica soltanto a pulire e chiarire i dubbi che ci possano essere.
Castañuelas (NACCHERE)
-        Tecnica di base per imparare a suonarle, con esercizi di digitazione e fluidità.
-        Ricerca della “carretilla” (tipico suono delle nacchere spagnole)
-        Altri “toques” come il “choque” (incrocio) o suonare sul corpo
-        Coordinazione: “braceo” (movimento delle braccia ) con le nacchere.
-        Coordinazione passi semplici – braccia

CORSO AVANZATO

Tecnica e coreografia del baile por BULERÍAS POR SOLEÁ

Questo corso è indirizzato a persone con una buona conoscenza del baile flamenco. Si lavorerà fondamentalmente nella creazione di una coreografia completa di bulerías por soleá, dedicando una parte della lezione alla tecnica necessaria per eseguire i passi previsti nella coreografia, e un’altra parte al lavoro sullo stile forte e con grande personalità caratteristico di questo “palo”.

Programma del corso:

Il corso si svolge in sei lezioni di due ore ciascuna. Ogni lezione è suddivisa in:

Tecnica:
Riscaldamento muscolare
Lavoro intenso di braccia e mani
Marcaggi per coordinare in preparazione della coreografia
Giri (tecnica e diversi tipi)
Tecnica di piedi indirizzata ad affrontare il materiale coreografico

Coreografia:
- studio del ritmo da affrontare attraverso il battito delle mani (palmas), conoscenza del origine della bulerias por soleá e la sua storia, spiegazione dello stile e caratteristiche particolari nella espresione di questo ballo, struttura e linguaggio di comunicazione tra bailaor/a e musicisti. 
- studio dei passi che conformeranno la coreografia, uno a la volta e con grande cura. Ogni giorno si ripassano quelli già imparati e si lavorano dei nuovi. L’ultimo giorno si dedica soltanto a pulire e chiarire i dubbi che ci possano essere.